WORLD SERIES 2008: SHIELDS C’E’, TAMPA PURE. I RAYS IMPATTANO COSI’ LA SERIE.

Riecco Tampa Bay. In gara-2 delle World Series la franchigia della Florida si ricorda di essere la favola della stagione 2008 (e forse di tutta la storia dello sport professionistico americano) e batte 4-2 i Philadelphia Phillies, portando la serie al meglio delle sette che assegna il titolo del baseball sull’1-1. Sabato si ricomincia, con la prima delle tre partite in casa dei Phillies.

 

La sconfitta della gara inaugurale per Tampa Bay sembra solamente un ricordo già nel primo inning, quando i Rays per due volte riescono a correre fino a casa base. Brett Myers, sul monte di lancio per i Phillies, concede prima a Akinori Iwamura di camminare verso la prima base; poi, sulla valida successiva di B.J. Upton, che vola fino in seconda grazie ad un errore di Werth, il seconda base giapponese arriva in terza. Con le basi cariche Tampa Bay colpisce duro, con Iwamura e Upton che corrono per il 2-0 del primo inning. I Rays aggiungono anche una corsa nel secondo inning, firmata da Navarro, e una nel terzo di Floyd per portarsi sul 4-0 già alla fine del quarto inning, mandando in delirio gli oltre 40mila del Tropicana Field.

 

Il resto lo fanno i lanciatori di Joe Maddon. James Shields, il 26enne che comincia la partita, è quasi perfetto per 5 inning e due terzi, e si guadagna il soprannome di Big Game anche grazie alle difficoltà di Philadelphia di produrre valide con le basi cariche (una sola, di Victorino nel quarto inning, che però non cambia lo score). Shields va in difficoltà solamente nel sesto inning, quando dopo aver eliminato Howard e Burrell concede due valide che spediscono Victorino in terza base e Dobbs in prima. Maddon capisce che è il momento di cambiare e si affida prima Dan Wheeler, che finisce il lavoro nel sesto, e poi David Price. La matricola 23enne, prima scelta al draft dello scorso anno, concede un home run a Burtlett nell’ottavo inning e un punto a Ruiz nel nono che servono solo a rendere meno pesante la sconfitta di Philadelphia. Sabato si riparte dall’1-1.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: